HAPPY NEW YEAR

 

MENO TRE, MENO DUE, MENO UNO… 

..BUON ANNO NUOVO!!!!!

Quando finisce l’anno mi chiedo sempre come sia andata.

Lo fate anche voi un bilancio dell’anno passato oppure andate oltre?

Beh il 2021 per me è stato:

1. L’anno in cui abbiamo fatto uno degli investimenti più importanti della nostra vita: una casa nuova.. (quando sarà  pronta sarà  una questione che ci farà piangere, urlare e sudare nel 2022).

2. L’anno in cui ho capito in modo terribilmente lampante che è impossibile credere di sapere tutto perché non si è mai finito di imparare e di cose ne devo imparare tante. I corsi che ho fatto quest’anno sono stati illuminanti.

3. L’anno in cui ho capito che le persone si arenano sulle proprie convinzioni e non sono capaci di abbracciare l’indefinito e il caos. E’ sconfortante vedere quanto siamo lontani dalla ragione, capire che non esiste una verità  assoluta e abbracciare il dubbio come stato perpetuo cercando nel frattempo di fare del nostro meglio, per noi e per la comunità . Cosa come scoprire che il senso della comunità  si è sgretolato già  decenni fa e siamo isole che galleggiano in un mare di plastica.

4. L’anno in cui gli amici ci sono e ci saranno e se si può dare sempre qualcosa anche piccolo e spesso meglio che ricevere.

5. L’anno in cui ho rimandato ancora ad investire sulla mia autostima ma che devo farlo e che poi non lo farà nemmeno nel 2022 perché ci sono nata nell’insicurezza e forse rimarrà sempre un po’ così in bilico fra la felicità  per ciò che ho raggiunto e l’assenza di ciò che non sono mai stata.

6. L’anno delle lontananze e dei silenzi di persone che spariscono dalla nostra vita forse per scelta, forse per caso e forse perché è così che deve essere.

7. L’anno in cui ho avuto la conferma che sono felice mentre scatto, che il lavoro che ho scelto è quello che dovevo fare da sempre, è che sono felice di conoscere sempre nuove persone, che adoro è rivedere i bimbi, le mamme, i ragazzi e tutti quelli che ho incontrato anni fa e tornano e mi raccontano della loro vita e mi dicono che le mie foto sono il loro percorso familiare, la testimonianza dell’amore e della felicità  che li circonda e li rende ciò che sono. Che una foto può essere un atto d’amore verso la vita e svelare la sua bellezza, non quella esclusivamente estetica, ma quella profonda, quella che è alla base della felicità .

E’ con un augurio di felicità  che mi congedo.

Vi auguro di trovare tanta luce nel 2022 che vi faccia risplendere e che illumini gli occhi di chi vi guarda.

E io sarò li a fotografare quel momento.

Post simili

Elena Fantini Fotografa
Instagram
Pinterest

SERVIZI

i ricordi sono le nostre radici

Menu